giovedì 24 settembre 2020

CHIUSURA DI STAGIONE ESTIVA CON TANTI APPUNTAMENTI: AULULARIA A LIBARNA E MAURIZIO LASTRICO AD ARQUATA

Non ci si annoia davvero questo weekend che si prospetta carico di appuntamenti teatrali di vario genere! Per il secondo anno consecutivo il Teatro della Juta in collaborazione con l’associazione culturale Libarna arteventi torna nel Teatro Romano di Libarna con un’altra commedia di Plauto. Dopo l’Anfitrione, sabato 26 e domenica 27 settembre andrà in scena l’Aulularia, ovvero la Commedia della Pentola.

Il vecchio Euclione trova una pentola in casa sua ed inizia così a logorarsi salute e cervello per paura che gliela portino via. Vive nel costante terrore di tornare povero e comincia così a sospettare di tutti, dal suo servo alla sua stessa figlia vedendoli come possibili ladri della sua segreta fortuna. Quella fatta da Luca Zilovich è una nuova riscrittura del testo di Tito Maccio Plauto capace di mettere in luce temi attuali quali l’ossessivo attaccamento ai beni materiali e il potere che da sempre esercitano. Tutti vogliamo che Euclione perda quella pentola, ma quando finalmente succede ci dispiace, perché finalmente capiamo di essere come lui. In scena ci saranno Giacomo Bisceglie, Marta Coassolo, Simone Guarino, Linda Morando e Luca Zilovich. 

Area Archeologica di Libarna (Arquata Scrivia) Sabato 26 Settembre: prima rappresentazione h 16:00 seconda rappresentazione h 18:00 
Domenica 27 Settembre: unica rappresentazione h 16:00 
Prenotazione obbligatoria: teatrodellajuta@gmail.com 345 0604219 






RIGENERAZIONI ARTISTICHE, il festival nella nuova arena Juta, chiude DOMENICA 27 SETTEMBRE con lo spettacolo di Maurizio Lastrico "Nel mezzo del casin di nostra vita", spostato da Venerdì 25 a domenica causa maltempo. Ricordiamo che lo spettacolo è SOLD OUT.

lunedì 14 settembre 2020

Venerdì 18 settembre un juke box teatrale all'Arena Juta. Scegli la tua programmazione!

Un pubblico seduto al tavolo e un menù tra cui scegliere. Non piatti, ma pezzi di teatro gourmet,frammenti di storie in cui riconoscersi, sorridere, commuoversi. Si tratta del Juke Box teatrale a cura del Teatro della Juta e delle Officine Gorilla, che vede protagonisti Simone Guarino e Michele Puleio.
Appuntamento alle ore 20 per l'apertura dell'area Food a cura della proloco Arquatese e alle 21 per lo spettacolo. Riserva il tuo tavolo al n. 345.0604219 Ingresso spettacolo € 8. teatrodellajuta@gmail.com

mercoledì 9 settembre 2020

ALL' ARENA DEL TEATRO DELLA JUTA IL 12 SETTEMBRE IL CONCERTO DI DADO BARGIONI

Sabato 12 settembre si recupera l'evento del 29 agosto annullato per maltempo: il cantautore alessandrino Dado Bargioni porterà in scena il suo repertorio di brani inediti nello spettacolo “Dado Bargioni Quattro+”, accompagnato dai musicisti Andrea Negruzzo, Daniele Negro, Gege Picollo e Manuel Favaro.


La serata si terrà negli spazi esterni al Teatro della Juta, ri-generati (da qui il nome della stagione estiva) al fine di garantire al pubblico un’offerta culturale sempre più ampia e variegata.

Il ciclo di eventi, organizzato dall’Associazione culturale Commedia Community con il contributo di Fondazione CRT e in collaborazione con il Comune e la Pro loco di Arquata Scrivia, rientra nel nuovo progetto “Accademia della Juta - nuove trame artistiche”, realizzato grazie a  Fondazione SociAL e Fondazione Compagnia di San Paolo.

Durante la serata il musicista alessandrino accompagnerà gli spettatori in un viaggio intimistico e delicato, proponendo brani del suo ampio repertorio e non solo. Bargioni ha scelto infatti proprio il palco della nuova arena della Juta per presentare il nuovo album in uscita, dal titolo “Il pezzo mancante”, prodotto da Luca Grossi per l’etichetta OHIMEME e preceduto dall’uscita dei tre singoli “Parole sulla pelle”, “Le code degli aeroplani” e “A tempo terso”.  Un'occasione unica dunque per gustare in anteprima sotto le stelle i nuovi brani del cantautore, in una atmosfera magica e rilassata. 

Ad impreziosire il repertorio originale di Dado Bargioni contribuiranno i musicisti Negruzzo, Negro, Picollo e Favaro, con arrangiamenti dal sound Rhythm & Blues e Jazz.

Ingresso concerto: 10 euro. 
Apertura Area Food ore 20, con la Proloco di Arquata Scrivia. 

Inizio musica live ore 21:30.

IN CASO DI MALTEMPO IL CONCERTO SI TERRA' ALL'INTERNO DEL TEATRO DELLA JUTA, per un massimo di 60 spettatori. 

È  consigliata la prenotazione al numero 345-0604219 o alla mail teatrodellajuta@gmail.com

L’evento avverrà nel pieno rispetto delle norme imposte dall’emergenza Covid19.
I posti saranno tutti a sedere.


lunedì 31 agosto 2020

ANDREA ROBBIANO ALLA NUOVA ARENA DELLA JUTA - VENERDI' 4 SETTEMBRE ORE 21.30

A Ri-generazioni Artistiche, la stagione estiva del Teatro della Juta di Arquata Scrivia, arriva finalmente il teatro! 
Venerdì 4 settembre alle 21.30 il palco della Nuova Arena della Juta ospiterà PIÙ SU DI QUAGGIÙ il nuovo spettacolo dell'attore e regista novese Andrea Robbiano.
Accompagnato dal tastierista Lorenzo Marcenaro, Robbiano si allontana dalle grandi sale e dalle luci di scena più intense, per dare spazio all'essenza popolare del teatro e al recupero del senso di comunità, prerogativa primaria dell'arte dal vivo.
L'unicità dello spettacolo consiste infatti nel contatto verbale diretto dell'attore con il pubblico, che sarà stimolato a condividere punti di vista, esperienze e sogni, o semplici episodi di quotidianità.


Uno spettacolo sempre diverso, perché basato sulle suggestioni del pubblico, chiamato non solo ad assistere ma a diventare essenza e protagonista di un'esperienza unica.
I testi improvvisati da Robbiano e le musiche originali di Marcenaro, dimostreranno che, come per le serate passate a inventare racconti attorno ad un fuoco, il vero principio attivo del teatro sta nella condivisione.
 
Andrea Robbiano, attore, autore e regista teatrale, è stato vincitore della borsa di studio per il 4° anno alla Scuola Teatrale “Quelli di Grock”. Vincitore del premio “Eolo 2015” come miglior attore del teatro ragazzi per lo spettacolo “Fuori Misura”, testo su Giacomo Leopardi dell'importante compagnia milanese MTM, con cui è andato in scena per oltre trecento repliche. Dal 2003 è autore e regista della  compagnia “Teatro del Rimbombo”. Dal 2014 è direttore artistico del “Piccolo Teatro Enzo Buarné” di Castelnuovo Bormida.

Partner della stagione Ri-generazioni Artistiche è la Pro loco Arquatese, che per la serata effettuerà servizio bar a partire dalle ore 20.
La manifestazione avverrà nel pieno rispetto delle normative Covid 19.

Biglietto posto unico: 8 euro.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà all'interno del Teatro della Juta.

Per informazioni e prenotazioni scrivere a teatrodellajuta@gmail.com o chiamare il numero 345-0604219

Il ciclo di eventi, organizzato dall’Associazione culturale Commedia Community con il contributo di Fondazione CRT e in collaborazione con il Comune e la Pro loco di Arquata Scrivia, rientra nel  progetto “Accademia della Juta - nuove trame artistiche”, realizzato con il contributo di Fondazione SociAL e Fondazione Compagnia di San Paolo

domenica 16 agosto 2020

VENERDI' 21 ALLA NUOVA ARENA JUTA MUSICA CON I NOBEL GOES BANANAS

DAL ROCKABILLY AL BLUES, DALLO SWING AL ROCK AND ROLL PER LA SECONDA SERATA DI “RI-GENERAZIONI ARTISTICHE”.


Al Teatro della Juta di Arquata Scrivia continuano gli appuntamenti estivi con “Ri-generazioni artistiche”, la stagione estiva interamente dedicata alla musica dal vivo e al teatro di prosa. 

Venerdì 21 agosto sarà la volta dei Nobel Goes Bananas, nota rock and roll band piemontese composta da Daniele Focante, Francesco Martini, Michele Oliveri e Andrea Dalla Valle. 


La serata si terrà negli spazi esterni al Teatro della Juta, ri-generati - da qui il nome della stagione estiva - al fine di garantire al pubblico un’offerta culturale sempre più ampia e variegata.

La band ospite proporrà un repertorio interamente dedicato agli anni ’50 e ’60, attraverso cover di pezzi rockabilly, swing, blues, r&b e naturalmente rock and roll, attingendo dai repertori di artisti del calibro di Elvis, Jerry Lee Lewis, Ray Charles, Fred Buscaglione, i Beatles e molti altri. 

Non mancherà l’area dedicata al food, a cura della Pro loco Arquatese, in cui si può cenare all'aperto a partire dalle ore 20. 

Il ciclo di eventi, organizzato dall’Associazione culturale Commedia Community con il contributo di Fondazione CRT e in collaborazione con il Comune e la Pro loco di Arquata Scrivia, rientra nel nuovo progetto “Accademia della Juta - nuove trame artistiche”, realizzato con il contributo di Fondazione SociAL e Fondazione Compagnia di San Paolo.

Ingresso + una consumazione: 8 euro.

Apertura area food ore 20.

Inizio musica live ore 21:30.

La manifestazione avverrà nel pieno rispetto delle normative Covid 19 ed è gradita la prenotazione al n. tel. 3450604219.


Associazione Culturale Commedia Community
Tel.: 3450604219 – 349 7823713
teatrodellajuta@gmail.com 


lunedì 3 agosto 2020

RI-GENERAZIONI ARTISTICHE”, LA STAGIONE ESTIVA FIRMATA TEATRO DELLA JUTA

Anche al Teatro della Juta di Arquata Scrivia (AL) torna lo spettacolo dal vivo con “Ri-generazioni artistiche”, la stagione estiva organizzata dall’Associazione culturale Commedia Community in collaborazione con il Comune e la Pro loco di Arquata Scrivia
L’iniziativa fa parte del nuovo progetto “Accademia della Juta- nuove trame artistiche”, realizzato con il contributo di Fondazione SociAL e Fondazione Compagnia di San Paolo.

Il primo appuntamento è previsto per SABATO 8 AGOSTO in compagnia della musica anni ’80 di Dj Canova, attualmente resident della House Room della nota discoteca Luna Rossa, e del buon cibo, servito dalla Pro loco Arquatese. L’evento si terrà negli spazi esterni al Teatro della Juta, ri-generati (da qui il nome della stagione estiva) al fine di garantire al pubblico un’offerta culturale sempre più ampia e variegata.


Al ritmo delle migliori hit anni ‘80 che hanno fatto la storia della musica e hanno infiammato i dancefloor di tutto il mondo, il pubblico sarà motore e protagonista di una vera e propria grande festa. A fine evento non mancherà l’assegnazione del premio per il miglior look anni ’80.

“Sarà un appuntamento un po’ diverso rispetto a quelli che abbiamo proposto fino ad ora,” afferma il direttore artistico della Juta Enzo Ventriglia, “ci piaceva l’idea di regalare agli arquatesi un vero e proprio punto di ritrovo, per tornare a passare del tempo di qualità insieme, e per mostrare il lavoro di rigenerazione urbana che vogliamo attuare negli spazi adiacenti al teatro. Ci sembra possa essere un buon segnale di ripartenza dopo il periodo di stallo che lo spettacolo dal vivo ha subito in questi ultimi mesi”.

Ingresso gratuito.
Apertura area food ore 20.
Inizio party ore 21:30.


Info: 345 0604219 - teatrodellajuta@gmail.com

venerdì 10 luglio 2020

La Valigia dell'Artista: riguarda Claudio Lauretta e Valeria Straneo nelle ultime puntate!

DA SGARBI A PLATINETTE, DA POZZETTO A RENZI: I MILLE VOLTI DELL’IMITATORE CLAUDIO LAURETTA NELLA PUNTATA DE “LA VALIGIA DELL’ARTISTA”, IL TALK SHOW DEL TEATRO DELLA JUTA.

Claudio Lauretta, comico e imitatore alessandrino che vanta collaborazioni storiche con trasmissioni televisive del calibro di Striscia la notizia, Markette e Colorado, è stato l’ospite principale della nuova puntata de “La valigia dell’artista”, il talk show online creato dal Teatro della Juta di Arquata Scrivia.
In onda giovedì 9 luglio, potrai rivederla sul facebook del Teatro della Juta o sul nostro canale Youtube.

Tra gli ospiti coinvolti ci sono anche il conduttore radiofonico da 1,4 milioni di like su Tik Tok Sandro Marenco e il musicista Nicola Coppola.
La trasmissione, creata con l’intento di preservare e rinforzare la rete di rapporti con il pubblico durante l’emergenza Coronavirus, è realizzata nell'ambito del progetto "Accademia della Juta - Nuove Trame Artistiche", in collaborazione con il Comune di Arquata Scrivia e il Comune di Gavi e con il contributo della Fondazione SociAL e della Compagnia di San Paolo. 
Seguendo la logica del format, Claudio Lauretta ha raccontato la sua vita e la sua carriera da un punto di vista inedito, attraverso tre oggetti per lui significativi. 


La puntata precedente de La valigia dell'artista aveva per protagonista la maratoneta alessandrina Valeria Straneo, che vanta nel suo palmarès la partecipazione ai giochi olimpici di Londra 2012 e Rio 2016.

Valeria Straneo viene consacrata orgoglio italiano nel 2012, quando ottiene la convocazione ai giochi olimpici di Londra, riuscendo a posizionarsi in settima posizione. Nel 2013, dopo aver corso la mezza maratona di New York in 1h13'57" e la stessa distanza in Sudafrica in 1h19', partecipa e vince la Chia Laguna Half Marathon, conquista l'oro nella mezza maratona ai Giochi del Mediterraneo di Mersin e si aggiudica la medaglia d'argento nella maratona ai Mondiali di Mosca. Nel 2014 aggiunge al suo palmarès un’altra medaglia d’argento, ottenuta agli Europei di Zurigo. Nel 2016 ottiene la convocazione ai giochi olimpici di Rio de Janeiro.

Guarda le puntate sul canale Youtube Teatro della Juta o su facebook! 
In replica anche sul canale digitale di Radiogold (canale 654 del digitale terrestre).