giovedì 18 dicembre 2014

BUONE FESTE DAL TEATRO DELLA JUTA!

Vi aspettiamo il 17 GENNAIO con IL MALATO IMMAGINARIO della Compagnia Stregatti

Il Teatro della Juta vi augura un Buon Natale e un Felice Anno Nuovo, e vi ricorda che l'appuntamento è per sabato 17 gennaio con un classico di Moliere, portato in scena dalla Compagnia Stregatti.

Argante è qui un giovane rampollo aristocratico parigino, insopportabilmente viziato, che passa il suo tempo frequentando locali notturni e party, assumendo "strane" medicine. Ormai totalmente dipendente da queste sostanze, vede la realtà intorno a lui distorta, e diventa tanto ipocondriaco e maniacale da voler obbligare la sua cara giovane sorella a sposare il figlio del suo dottore\spacciatore" per assicurarsi i suoi vizi.

Delirante e spassosa lettura in chiave punk di un grande classico sempre attuale e drammaticamente intelligente!

Per informazioni contattare 345 - 0604219 oppure teatrodellajuta@gmail.com.








venerdì 5 dicembre 2014

Sabato 6 dicembre si brinda al Teatro della Juta con il Varietà e una nuova mostra!

SABATO 6 DICEMBRE, con il biglietto dello spettacolo GRANVARIE3, sarà possibile visitare anche la mostra "UN SECOLO DI ARQUATA" (la FOTO-SINTESI di un paese), a cura di Matteo Malaspina.
L'apertura della biglietteria è prevista alle ore 20.
Spettacolo, mostra, panettone e spumante: il nostro modo per iniziare il periodo delle feste di Natale.
Ti aspettiamo!


martedì 25 novembre 2014

SABATO 6 DICEMBRE SI RIDE CON "GRAN VARIE-TRE!

IL SECONDO APPUNTAMENTO DEL FESTIVAL MARTE/ORANGE E' CON LA COMPAGNIA NUOVEFORME
Uno spettacolo Comico Live, con canzoni inedite cantate dal vivo, danze e sketch esilaranti

Un sipario "pret-à-poprter" ed un ingaggio lavorativo per un Gran Varietà da mettere in scena con pochi mezzi: questi sono i principali elementi che fanno da cornice e sfondo ad un improbabile trio di matti artisti composto da Sergio Cavallaro, Simone Faraon e la cantante Valentina Tesio, che raccontano i propri accadimenti comici e surreali attraverso sketch e canzoni suonate e cantate dal vivo, intervallati da danze molto brillanti.

Il meglio dei personaggi più noti dei varietà di NuoveForme e alcune storiche canzoni dei gran- varietà del sabato sera, si alternano a moderni ed
emozionanti brani suonati e cantati Live dalla meravigliosa voce di Valentina Tesio.
Uno spettacolo brillante, fresco e divertente, adatto a tutte alle famiglie ma che come sempre offre anche qualche spunto di riflessione poetico.



Gran Varie-Tre
racconta di due artisti che tentano di realizzare lo spettacolo per il quale sono stati ingaggiati,  un gran-varietà ma con pochissimi mezzi economici; ben presto però, un artista che era stato eliminato dal cast, interrompe lo spettacolo costringendo i due a cambiare il nome dello spettacolo
da Gran Varieté a "Gran Varie-3"! Da qui gli accadimenti comici e surreali, sketch e canzoni suonate e cantate dal vivo, intervallati da danze brillanti.


Vi aspettiamo al Teatro della Juta SABATO 6 DICEMBRE alle ore 21. Biglietto intero € 8, ridotto € 6.
Via B. Buozzi Arquata Scrivia.

Maggiori info:  Ufficio stampa: Enzo Ventriglia: Mob.: 345 0604219, Cristina Storaro 349 7823713; teatrodellajuta@gmail.com; teatrostregatti@gmail.com
Pag. Facebook: Teatro della Juta

martedì 18 novembre 2014

APRE LA STAGIONE DEL TEATRO DELLA JUTA CON “IL VENTAGLIO” DI CARLO GOLDONI

SABATO 22 NOVEMBRE alle ore 21 andrà in scena IL VENTAGLIO, di Carlo Goldoni, a cura della Compagnia Stregatti, che fa parte della Bottega d'Arte di Arquata (insieme a Ass. Culturale Commedia Community e Compagnia del Barchì).

La stagione è resa possibile grazie alla collaborazione con la Fondazione Live Piemonte dal Vivo, il patrocinio del Comune di Arquata Scrivia e il sostegno di Acos Energia.

Il Ventaglio è una divertente commedia scritta da Goldoni, che narra le vicende settecentesche in un piccolo paesino. Il filo conduttore della trama è chiaramente il ventaglio, simbolo dell'amore tra Evaristo e Candida, attorno al quale l'autore affianca altre vicende. Tutto inizia quando, prima di partire per la caccia, Evaristo, rompe accidentalmente il ventaglio a Candida; egli subito si reca da Susanna, la merciaia, compra un nuovo ventaglio e lo dà a Giannina, una giovane contadina, con l'ordine di donarlo a Candida da parte sua.

Il paese è molto piccolo e le notizie si diffondono molto rapidamente; infatti non appena Evaristo parte per la caccia, si sparge la notizia che il ventaglio è stato donato a Giannina, il che insospettisce Candida, la quale non sa che Giannina ha il compito di donarlo a lei. Immediatamente tra gli altri abitanti del paese si diffonde la notizia del ventaglio, e tutti credono che Evaristo non voglia più sposare Candida...insomma un caos generale!

La messa in scena degli Stregatti è basata sull’uso dello spazio scenico aperto: il palco si trasforma in una piazza polverosa dove tutte le chiacchiere del paese sollevano veri e propri polveroni (gli attori sono infatti completamente vestiti e truccati di bianco, cosparsi di borotalco, e quando si muovono smuovono “polvere”, cioè discussioni e intrighi). Una commedia degli equivoci divertente e spassosa, per aprire in allegria il nuovo cartellone di Arquata!

La regia porta la firma di Gianluca Ghnò e Giusy Barone. In scena Simona Gandini, Simone Mussi, Simone Guarino, Assunta Floris, Giusy Barone. 

La stagione teatrale della Juta 2014 – 15 è realizzata in collaborazione con il Consorzio LE BOTTEGHE DI ARQUATA e IL DISTRETTO DEL NOVESE. 

BIGLIETTI E ABBONAMENTI:
Biglietto intero € 8, ridotto € 6 (over 65 e under 14).

ABBONAMENTO STAGIONALE (5 spettacoli) intero € 35, ridotto € 25
CARNET DA TRE SPETTACOLI: intero € 20, ridotto € 15.

Gli abbonamenti e i carnet sono in vendita SOLO presso i punti vendita che hanno aderito all'iniziativa
“Le Botteghe di Arquata”. In questi punti vendita, con ogni abbonamento si avrà in omaggio un biglietto per lo spettacolo della domenica, e con un carnet si avrà diritto ad un biglietto ridotto per gli altri spettacoli.

Teatro della Juta, Via B. Buozzi Arquata Scrivia. Spettacoli serali ore 21.
Maggiori info:  Ufficio stampa: Enzo Ventriglia: Mob.: 345 0604219, Cristina Storaro 349 7823713; teatrodellajuta@gmail.com; teatrostregatti@gmail.com
Pag. Facebook: Teatro della Juta






PRESENTATA LA STAGIONE 2014/2015 DEL TEATRO DELLA JUTA

Le strade di Commedia Community, Barchì e Stregatti, si uniscono ulteriormente, dando vita così alla prima Stagione comune della Bottega d'Arte di Arquata, grazie alla supervisione della Fondazione LIVE Piemonte dal Vivo, il patrocinio del Comune di Arquata Scrivia e il sostegno di ACOS Energia.

Siamo molto felici di presentare gli spettacoli in cartellone nel nuovo MARTE/ORANGE Festival.
Tutti gli spettacoli serali iniziano alle ore 21.

Si parte sabato 22 novembre, con un classico del teatro italiano: IL VENTAGLIO di Carlo Goldoni, nella "ritmatissima" versione della Compagnia Stregatti. La divertente commedia narra le vicende settecentesche di un piccolo paesino. Un ventaglio, simbolo dell'amore tra Evaristo e Candida, viene rotto accidentalmente, innescando una serie di equivoci amorosi che scatenano il caos generale. Regia di Giusy Barone e Gianluca Ghnò.

Sabato 6 dicembre sarà ospite la Compagnia Nuove Forme con il suo GRAN VARIE3, spettacolo comico-musicale all'insegna della leggerezza. Sketch comici, spassosissime parodie, assurdi personaggi e canzoni cantate rigorosamente dal vivo. Un omaggio alla Rivista, al Varietà televisivo degli anni d'oro.

Sabato 17 gennaio 2015 tornano gli Stregatti (compagnia dei giovani), che questa volta si confronteranno con un altro testo storico, questa volta di Molière: IL MALATO IMMAGINARIO, rivisitato in chiave moderna e accattivante. Argante diventa qui un giovane aristocratico parigino, che passa il suo tempo tra locali notturni e feste, assumendo "strane" medicine. Ormai totalmente dipendente da queste sostanze, vede la realtà attorno a lui distorta e diventa ipocondriaco e maniacale, tanto da obbligare la sua giovane sorella a sposare il figlio del suo spacciatore, per assicurarsi i suoi vizi. Regia di Gianluca Ghnò feat. Luca Zilovich.

Sabato 21 febbraio 2015 la compagnia MACAPA' e COMPAGNI DI VIAGGIO sarà in scena con l'originale PRE-OCCUPATI. Avete presente una partita di Cluedo? Per vincere bisogna mettere insieme il colpevole, l'arma e il luogo del delitto. Provate a mettere insieme il titolo di studio, l'attività e il guadagno. Troverete l'assassino... pardon, il lavoro? Il testo è di Riccardo Gigli, la regia di Desirèe Angiletta.

Sabato 21 marzo 2015 la compagnia MASCA IN LANGA ripercorre le strade delle Langhe di Beppe Fenoglio con LETTERE DAL PARENTADO, liberamente tratto da "Ma il mio amore è Paco".
Fabrizio Pagella alla voce e Luca Olivieri alle musiche, raccontano la lunga notte di un uomo che per trovare i soldi per scappare con la sua amante, gioca d'azzardo perdendo tutto. Giunto all'alba dovrà confrontarsi con la moglie che lo aspetta a casa. Fenoglio è considerato tra i massimi rappresentanti del realismo, per la particolare ironia e il distacco con cui racconta l'esperienza umana.

Ma la Stagione 2014/2015 non finisce qui. Sono previsti infatti alcuni "fuori cartellone" legati all'Orange Festival di cui stiamo definendo le date: PAOLO BONFANTI, il noto bluesman, THE BUDDY BOLDEN LEGACY BAND, con il loro repertorio jazz swing e altri appuntamenti musicali, di prosa e cabaret, arricchiranno le serate del Teatro della Juta.

Una grande novità per il 2015 sarà DOMENICA A TEATRO, una mini rassegna con due appuntamenti pomeridiani a cura della Compagnia Stregatti:

Domenica 1 febbraio 2015 alle ore 16, andrà in scena L'UOMO PERFETTO. Due giovani si incontrano in un bar e da quel momento inizierà una storia d'amore pazza e... senza il consenso di lei! Regia di Giusy Barone.

Domenica 22 marzo 2015, IL GATTO IN TASCA di G. Feydeau. Il signor Pacarel è convinto di poter far rappresentare un'opera lirica scritta dalla figlia, mettendo sotto contratto un tenore dell'Opéra di Parigi. Il caso però crea altre situazioni... L'ambiguità e i doppi sensi, sono le sfumature di questa "partitura per ridere" con morale finale: mai comprare a scatola chiusa! Regia di Ghnò e Zilovich.

La stagione teatrale della Juta è realizzata grazie al patrocinio del Comune di Arquata Scrivia, la collaborazione della Fondazione LIVE Piemonte dal Vivo e con il sostegno di ACOS ENERGIA S.p.a.
Quest'anno la collaborazione si è estesa anche al Consorzio LE BOTTEGHE DI ARQUATA e al DISTRETTO DEL NOVESE


BIGLIETTI E ABBONAMENTI: 


Biglietto intero € 8, ridotto € 6
ABBONAMENTO STAGIONALE (5 spettacoli) intero € 35, ridotto € 25 (over 65 e under 14). 
CARNET DA TRE SPETTACOLI: intero € 20, ridotto € 15.

Spettacoli della domenica € 6 posto unico.

Gli abbonamenti e i carnet sono in vendita SOLO presso i punti vendita che hanno aderito all'iniziativa 
“Le Botteghe di Arquata”. In questi punti vendita, con un abbonamento si avrà in omaggio un biglietto per lo spettacolo della domenica, e con un carnet si avrà diritto ad un biglietto ridotto per gli altri spettacoli.




lunedì 10 novembre 2014

14 NOVEMBRE 2014 - OPEN DAY DEL TEATRO DELLA JUTA

Non ci siamo fatti vivi per un po', lo sappiamo.
Ma, in silenzio, abbiamo lavorato per rendere ancora più interessante - speriamo - l'offerta del Teatro della Juta.

Dopo la passata stagione, durante la quale abbiamo visto alternarsi sul nostro palco due diverse rassegne, Commedia Community, la Compagnia Stregatti e la Compagnia del Barchì, hanno deciso di unire le forze, dando vita alla prima stagione comune della Bottega d'Arte di Piemonte dal Vivo di Arquata Scrivia.
Nasce così MARTE/ORANGE che partirà il 22 novembre con.... STOP.

Eh no, così non ci piace. 
Per presentarvi la nuova stagione, facciamo a modo nostro:
vi invitiamo VENERDI' 14 NOVEMBRE, a partire dalle 18.30, all'OPEN DAY del Teatro della Juta.

Sveleremo i titoli in cartellone, e vi racconteremo un po' di novità sulla programmazione del nostro teatro.
Con l'apporto, sempre prezioso, di Piemonte del Vivo, vi offriremo un concerto del chitarrista Pietro Locatto, che presenterà il suo Spanish Recital.
Immancabile, per un evento del genere, un ottimo rinfresco, offerto dai nostri sponsor Pasticceria Ricci, Vini Valditerra e Oliva Fruit.

Durante la serata vi sveleremo inoltre le agevolazioni che offriremo ai nostri spettatori, grazie alla collaborazione con il Consorzio "Le botteghe di Arquata".

Insomma, qualche motivo per venire a trovarci venerdì 14 novembre, ve lo abbiamo dato, adesso vi aspettiamo per iniziare insieme la nuova avventura del Teatro della Juta. 

L'ingresso è gratuito.

martedì 29 luglio 2014

NOTE AFRICANE AD ARQUATA SCRIVIA: IL CONCERTO DEGLI ZAMDE' CHIUDE L'ORANGE SUMMER FESTIVAL

L'ultima data dell'Orange Summer Festival, organizzato dall'Associazione Culturale Commedia Community (in collaborazione con la Compagnia Stregatti e con la Compagnia del Barchì), sarà all'insegna di suoni provenienti dall'Africa.

DOMENICA 3 AGOSTO, alle ore 22, il concerto degli ZamDé, un gruppo musicale in cui musicisti italiani incontrano un griot del Mali, fondendo ritmi e melodie di origini lontane.

Tanti strumenti musicali, per una musica originale, che parte da brani con radici africane, creati con balafono o kora e n.goni, strumenti fatti di legno e zucche, a cui si aggiungono percussioni, basso, chitarra, tastiera, per trasformare la musica in un crescendo di dialogo tra gli strumenti, fino a creare un nuovo genere musicale.

Ritmi, energie, ma anche antiche storie africane, raccontate tramite la lingua senza confini: la musica.

Ad accompagnare gli ZamDé, ci sarà l'Associazione maliana "Volo di Rondine", che si impegna a dare la possibilità di imparare a leggere e a scrivere, a creare formazione professionale e posti di lavoro, per migliorare la vita della popolazione dei quartieri più disagiati di Ségou.

Nell'area del concerto sarà inoltre presente un Equobar, con prodotti del commercio equosolidale, a cura della Società Cooperativa Onlus Equazione di Novi Ligure.


Gli ZamDé sono Zam Moustapha Dembélé (kora, balafon, n'goni, voce, calebasse) Gianluca Trunzo (basso) Davide Anzaldi (batteria, cajon, log drum, balafon) Tomaso di Muzio (tastiere) e Fabio Polentini (chitarre).

La rassegna estiva è organizzata dall'Associazione Commedia Community, e resa possibile grazie al prezioso contributo della Fondazione CRT e il supporto logistico-organizzativo del Comune di Arquata Scrivia e della Fondazione Live Piemonte dal Vivo. Un successo sicuramente anche per la neo-nata Bottega d'Arte arquatese.





ORANGE SUMMER FESTIVAL, Piazza Nuova, Arquata Scrivia (salita Casa Gotica).
INGRESSO A OFFERTA!

(In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso il Teatro della Juta, Via B. Buozzi)



lunedì 21 luglio 2014

Simone Repetto all'Orange Summer con il suo nuovo spettacolo

FUNGHI, CIMITERI ED ALTRI ANIMALI... per Simone Repetto DOMENICA 27 LUGLIO!

“Gioca in casa” il comico e autore arquatese che, dopo diverse esperienze genovesi (Zelig Lab) e televisive, torna ad esibirsi ad Arquata Scrivia. Simone Repetto porterà in scena il suo spettacolo dal titolo enigmatico di Funghi, Cimiteri ed altri animali, uno spettacolo di stand-up comedy, un monologo comico agrodolce che parla di funghi, sacerdoti, cimiteri, uomini, donne, cartoni animati, personaggi improbabili e storie impossibili, beneficenza e imbecilli. Insomma di tutti noi!





Il protagonista, da attore arquatese, non potrà fare a meno di parlare anche del suo paese e “ha
molta paura che qualcuno, alla fine dello spettacolo, gli metta le mani addosso
”...

Diplomato all’Accademia dei Filodrammatici di Milano, Repetto ha lavorato in teatro con e per la regia di Gianluca Guidi in “A piedi nudi nel parco” e sotto le direzione di Gigi Proietti in “Taxi a due piazze”.
Al cinema ha girato con Marco Campogiani (“La cosa giusta”) e Giuseppe Capotondi (“La doppia ora”). In tv ha preso parte a programmi come “Cameracafè”, “Love Bugs”, “Piloti”, “Bingo Night Show”, “Bingo in Famiglia”, “Copernico” per RAI, Mediaset e Sky.


ORANGE SUMMER FESTIVAL, Piazza Nuova, Arquata Scrivia (salita Casa Gotica).

INGRESSO € 6 POSTO UNICO. TUTTI GLI SPETTACOLI HANNO INIZIO ALLE ORE 21.

Prevendita presso Anteprima Video ad Arquata Scrivia, Piazzetta San Rocco 3, dal lunedì al sabato (Mob.: 345 0604219) oppure il giorno stesso dello spettacolo presso il botteghino della Piazza Nuova a partire dalle ore 20.


In caso di maltempo gli spettacoli si terranno presso il Teatro della Juta di Via B. Buozzi.

lunedì 14 luglio 2014

Minestrone con le Cotiche all'Orange Festival!!!

DOMENICA 20 LUGLIO si ride con il cabaret del trio VALTER EGO, formato dagli attori Massimo Brusasco, Moreno Mantoan e Valter Nicoletta. Lo spettacolo è prodotto dalla Compagnia Teatrale Fubinese.



Chissà cosa faranno i tre Re Magi d'estate? E' da questa inquietante domanda che è nato lo spettacolo 'Minestrone con le cotiche', uno show che cerca di dare risposte ai grandi perché della vita. Ce n'è anche per il futuro dei tre porcellini e per il passato dei segnali stradali... E c'è anche l'improbabile guida turistica Vito, in un contorno offerto dalle 'fiabe in tre minuti',  perché nell'epoca della sintesi e dei tempi stretti, anche le favole necessitano di un ridimensionamento...

Valter Nicoletta, Moreno Mantoan e Massimo Brusasco hanno deciso di unire le loro esperienze teatrali, con l'accortezza di non prendersi troppo sul serio. E così propongono uno spettacolo di comicità ad alto rischio di contagio, in un tourbillon di situazioni paradossali e personaggi strampalati. Come, stavolta, lo sono i Re Magi, ben lontani dalla capanna di Betlemme...

 

L'Orange Summer Festival è organizzato dall'Associazione Commedia Community, in collaborazione con la Compagnia Stregatti e con la Compagnia del Barchì (insieme formano la Bottega d'Arte arquatese), ed è reso possibile grazie al contributo della Fondazione CRT e il patrocinio e il supporto logistico-organizzativo del Comune di Arquata Scrivia e della
Fondazione Live Piemonte dal Vivo.



ORANGE SUMMER FESTIVAL, Piazza Nuova, Arquata Scrivia (davanti Casa Gotica).
INGRESSO € 6 POSTO UNICO. TUTTI GLI SPETTACOLI HANNO INIZIO ALLE ORE 21.

Prevendita presso Anteprima Video ad Arquata Scrivia, Piazzetta San Rocco 3, dal lunedì al sabato (Mob.: 345 0604219) oppure il giorno stesso dello spettacolo presso il botteghino della Piazza Nuova a partire dalle ore 20.

martedì 8 luglio 2014

LO SPETTACOLO DI VENERDI' 11 LUGLIO TRASLOCA NELLA NUOVA CORNICE DI PARCO MAIRANO

La serata di venerdì 11 luglio segnerà una data importante per la città di Arquata, che dopo diversi anni vede inaugurare il giardino alle porte della città, Parco Mairano, situato in Via Libarna. In questa occasione, il Comune di Arquata, partner dell'Orange Festival, ha chiesto agli organizzatori di voler ambientare il CONCERTO PER ARPA a cura di Arianna Rossi proprio all'interno del Parco, per garantire ai visitatori una esperienza particolarmente gratificante.

A partire dalle ore 21, si esibirà nel giardino l'arpista Arianna Rossi, che ha iniziato giovanissima lo studio
della musica alla scuola Suzuki di Torino, prima con il mandolino e successivamente con l’arpa.   

Con l’ensemble “Pizzichi e Glisse” (formazione che comprende moltissime arpe) ha tenuto già numerosi concerti e ha vinto diversi concorsi. Nel Febbraio 2010 ha vinto il primo premio per la sezione “arpa” al prestigioso Premio Nazionale delle Arti organizzato dalla Direzione Generale per l’Alta Formazione Musicale del MIUR e aperto a tutti i Conservatori di  musica italiani. La scaletta del concerto prevede la Sonata in C minore di Jan Ladislav DUSSEK (1760-1812), La danse des Sylphes di Félix GODEFROID (1818-1897), Suite for harp di Benjamin BRITTEN (1913-1976), Sonata in F minore K466 di Domenico SCARLATTI (1685-1757), Sonata op.18 n.1 - Adagio con molta espressione di Martin-Pierre DALVIMARE (1772-1839).

Una serata speciale, di musica raffinata in una cornice magica, a cura della Fondazione Live Piemonte dal Vivo, con un biglietto a prezzo ridotto (€ 2, posto unico). In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso il Teatro della Juta di Via B. Buozzi.


Prevendita presso Anteprima Video ad Arquata Scrivia, Piazzetta San Rocco 3, dal lunedì al sabato (Mob.: 345 0604219) oppure il giorno stesso dello spettacolo presso il Parco a partire dalle ore 20.

Info: Enzo Ventriglia, Mob. 345 0604219, e-mail: enzo@masquenada.biz. teatrodellajuta@gmail.com   

lunedì 30 giugno 2014

Sii come l'ippopotamo... il 6 luglio Federica Sassaroli rilegge Stefano Benni

L'attrice Federica Sassaroli aprirà ufficialmente DOMENICA 6 LUGLIO la prima edizione dell'
ORANGE SUMMER FESTIVAL con il suo spettacolo dal titolo stravagante SII COME L'IPPOPOTAMO...

Nella sua lettura scenica la protagonista, accompagnata dalle musiche dal vivo di Matteo Calabrò, (chitarra e diamonica) compirà un viaggio tra le storie surreali, paradossali e fantasiose di Stefano Benni. Siamo lettori sperduti, fissati o superiori? Ma soprattutto...siamo lettori? Quali potrebbero essere le conseguenze di una scuola nella quale la lettura viene sostituita dalla visione obbligatoria di un certo numero di trasmissioni Tv? E se anche le favole tradizionali cambiassero e divenissero lo specchio della nostra società attuale?
In questo viaggio si possono raccontare cose che non stanno né in cielo né in terra. Tu ridi, poi ci pensi e scopri che è proprio di te che stanno parlando... Benni riesce infatti a travestire da favola ogni realismo, per opporsi all’ordine delle cose esistenti e per mostrare che c’è sempre un altro punto di vista da prendere in considerazione.


Uno spettacolo per tutti, dai 5 ai 90 anni, o meglio per "lettori adulti" e "lettori bambini" di qualsiasi età, una divertente "istigazione alla lettura", per sorridere e ridere con intelligenza e sagacia, per incontrare un mondo che “apre la mente”. 

INGRESSO € 6 POSTO UNICO, PIAZZA NUOVA (Arquata)
TUTTI GLI SPETTACOLI HANNO INIZIO ALLE ORE 21.

Prevendita presso Anteprima Video ad Arquata Scrivia, Piazzetta San Rocco 3, dal lunedì al sabato (Mob.: 345 0604219) oppure il giorno stesso dello spettacolo presso il botteghino della Piazza Nuova a partire dalle ore 20.

L'Orange Summer Festival è organizzato dall'Associazione Commedia Community, in collaborazione con Compagnia Stregatti e Compagnia del Barchì, e reso possibile grazie al contributo della FONDAZIONE CRT e il supporto logistico-organizzativo del Comune di Arquata Scrivia e della Fondazione Live Piemonte dal Vivo. 


martedì 24 giugno 2014

AL VIA L'ORANGE SUMMER FESTIVAL!

IL TEATRO DELLA JUTA DI ARQUATA SCRIVIA PRESENTA LA SUA
PRIMA RASSEGNA TEATRALE ALL'APERTO

Primi appuntamenti all'aperto per l'ORANGE FESTIVAL, che per l'occasione si trasferirà in PIAZZA NUOVA, davanti alla splendida “Casa Gotica” di Arquata, uno dei simboli architettonici e storici della città.

La rassegna estiva è organizzata dall'Associazione Commedia Community, e resa possibile grazie al contributo della Fondazione CRT e il supporto logistico-organizzativo del Comune di Arquata Scrivia e della Fondazione Live Piemonte dal Vivo. Un successo sicuramente anche per la neo-nata Bottega d'Arte arquatese.
Protagonisti dell'estate culturale di Arquata saranno l'attrice Federica Sassaroli, l'attore Simone Repetto, il trio comico Valter Ego, l'apprezzata arpista Arianna Rossi, e il gruppo musicale degli Zamdè.
Davanti allo splendido scenario della Casa Gotica si esibiranno infatti con i loro ultimi lavori.

Questo il calendario degli spettacoli: 
DOMENICA 6 LUGLIO
FEDERICA SASSAROLI presenta SII COME L'IPPOPOTAMO, una divertente lettura e messa in scena di testi di Stefano Benni, accompagnata dalle note del maestro Matteo Calabrò. Un viaggio tra storie surreali, paradossali e fantasiose, dove tu ridi, poi ci pensi e scopri che è proprio di te che stanno parlando..

VENERDI' 11 LUGLIO
ARIANNA ROSSI e il suo CONCERTO PER ARPA, una serata speciale di musica raffinata a cura della Fondazione Live Piemonte dal Vivo, con un biglietto a prezzo ridotto (€ 2, posto unico). Arianna Rossi è giovanissima e stupirà il pubblico con la sua precoce bravura.

DOMENICA 20 LUGLIO
Il trio comico VALTER EGO presenta il suo MINESTRONE CON LE COTICHE, cabaret con Valter Nicoletta, Moreno Mantoan e Massimo Brusasco. Chissà cosa faranno i tre Re Magi d'estate? E' da questa inquietante domanda che è nato lo spettacolo, uno show che cerca di dare risposte ai grandi perché della vita.

DOMENICA 27 LUGLIO
SIMONE REPETTO presenta il suo spettacolo di cabaret FUNGHI, CIMITERI E ALTRI ANIMALI, un monologo comico agrodolce che parla di funghi, sacerdoti, cimiteri, uomini, donne, cartoni animati, personaggi improbabili e storie impossibili, beneficenza e imbecilli. Insomma di tutti noi. Simone Repetto, arquatese, non potrà fare a meno di parlare anche del suo paese (e ha molta paura che qualcuno, alla fine dello spettacolo, gli metta le mani addosso!)


DOMENICA 3 AGOSTO
Serata Etnica con la musica del gruppo ZAMDE', formazione eterogenea composta da Zam Moustapha Dembélé (kora, balafon, n'goni, voce, calebasse) Gianluca Trunzo (basso) Davide Anzaldi (batteria, cajon, log drum, balafon) Tomaso di Muzio (tastiere) e Fabio Polentini (chitarre). Si potrà mangiare con un apericena dai gusti esotici e poi si ballerà con la musica degli ZamDè.


L'ORANGE SUMMER FESTIVAL è realizzato dall'Associazione Commedia Community, in collaborazione con la Compagnia Stregatti e con la Compagnia del Barchì.
INGRESSO € 6 POSTO UNICO (solo venerdì 11 luglio € 2).
Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.



Prevendita presso Anteprima Video ad Arquata Scrivia, Piazzetta San Rocco 3, dal lunedì al sabato (Mob.: 345 0604219) oppure il giorno stesso dello spettacolo presso il botteghino della Piazza Nuova a partire dalle ore 20.
Mob.: 349 7823713; 345 0604219, e-mail: teatrodellajuta@gmail.com

sabato 21 giugno 2014

STIAMO ARRIVANDO!

L'Orange Festival si trasferisce in Piazza Nuova:
Cinque appuntamenti da gustare all'aperto, davanti allo splendido scenario della Casa Gotica di Arquata Scrivia.

Vi aspettiamo a partire dal 6 luglio. Prossimamente pubblicheremo il programma completo.

giovedì 8 maggio 2014

IL FIORE DELL'AMOR SVAGATO - SABATO 10 MAGGIO

Sabato 10 maggio, alle ore 21, torna l'Orange Festival.
Al Teatro della Juta recuperiamo la data rinviata qualche settimana fa a causa di un infortunio ad una delle attrici... che, dalla Compagnia La Pinguicola Sulle Vigne di Genova, ci assicurano essersi ripresa perfettamente!

Il Fiore Dell'Amor Svagato è un originale e frizzante adattamento di “Sogno di una notte di mezza estate” di Shakespeare, scritto attingendo anche dal repertorio di Tzara, Artaud e Vitrac.
Primo protagonista dello spettacolo è il bosco nel quale si svolge la storia. È un bosco magico, da cui sembra non si possa uscire mai, che diventa teatro del sogno e della realtà che si alternano nella totale inconsapevolezza dei quattro personaggi che lo popolano.

Demetrio, fidanzato tradito, all'inseguimento di Ermia, in fuga con l'amante poeta.
Lisandro, vagante e svagato pronto a tutto in nome dell'amore.
Elena, combattuta tra l'amore e l'amicizia, stordita dal desiderio dei sensi.
Su di loro governa “il fiore dell'amor svagato”, manovrato da forze magiche distribuisce amori ed illusioni, confondendo gli animi e tessendo trame, che i quattro eccentrici personaggi subiscono loro malgrado, e che li porterà verso un inevitabile lieto fine, ma... siamo sicuri di essere davvero svegli?

Biglietto intero € 8
Biglietto ridotto € 5

info 345 0604219

martedì 8 aprile 2014

LEVEL UP - GIOVEDI' 10 APRILE LA DIPENDENZA DA INTERNET AL TEATRO DELLA JUTA

Appena sveglio, ancora mezzo addormentato, comodamente seduto sulla tazza del tuo bagno, aggiorni il tuo stato su Facebook?
Non puoi fare a meno di esprimere le tue opinioni in 140 caratteri su Twitter?
I tuoi gatti sono delle star su Instagram?

Allora LEVEL UP è lo spettacolo che fa per te!
 
Level up racconta la via di Matteo, che spende la sua vita inchiodato alla scrivania, davanti al computer. Dai cristalli liquidi del suo pc trae linfa per vivere i sui vent'anni.
I Social Network scandiscono le sue giornate, i giochi di strategia e di combattimento on-line sono le sue uniche "distrazioni".
Solo Miriam, piombata all'improvviso nella sua vita, saprà catturare l'attenzione del ragazzo. Solo lei riuscirà ad attirare gli occhi e la menti di Matteo verso qualcosa di più profondo, reale, sorprendentemente.... vivo!
L'Associazione Culturale Mulino ad Arte è una giovane compagnia teatrale under 35 che opera nel territorio piemontese dal 2005. Come la Bottega d'Arte di Arquata Scrivia, ha il sostegno della Fondazione LIVE Piemonte dal Vivo, ente della Regione Piemonte che promuove l'attività teatrale, mediante la distribuzione di spettacoli nazionali ed internazionali

Vi aspettiamo giovedì 10 aprile alle ore 21 al Teatro della Juta.

Ingresso € 8 (intero) e € 5 (ridotto under 18 e over 60).

Per info: 345 0604219



mercoledì 26 marzo 2014

IL FIORE DELL'AMOR SVAGATO RINVIATO A MAGGIO

Purtroppo l'Orange Festival deve fermarsi per un turno. 

IL FIORE DELL'AMOR SVAGATO, spettacolo della compagnia La Pinguicola sulle Vigne, previsto per sabato 29 marzo al Teatro della Juta, a causa di un grave infortunio capitato, proprio in questi giorni, ad una delle attrici protagoniste, è stato rinviato a sabato 10 maggio, sempre alle ore 21

Di conseguenza anche HELP!, prima produzione dell'Associazione Commedia Community è stato rinviato alla programmazione estiva dell'Orange Festival.

Il prossimo appuntamento con gli spettacoli della Juta è quindi con il terzo appuntamento della rassegna M.AR.T.(E).:
giovedì 10 aprile alle ore 21 - LEVEL UP  dell'Associazione Culturale Mulino ad Arte.

martedì 4 marzo 2014

UN'ORIGINALE "FESTA DELLA DONNA" ALLA JUTA. DONNE DISARMANTI.... PER SPARTA!

Dopo la scorpacciata musicale delle ultime settimane (Billie Holiday, Domenico Modugno, Bach, Metallica, sono saliti tutti sul nostro palco, grazie a Soul Kitchen, Stregatti, Camilla Barbarito, Guido Baldoni e Ensemble di Musiche Possibili), il Teatro della Juta torna a proporre spettacoli più... teatrali. 

Ok, può sembrare troppo ovvio, ma se avete iniziato a seguirci per bene, sapete che cerchiamo sempre spunti originali da proporre ai nostri spettatori.

Sabato sarà l'8 marzo, festa della donna. La prima originalità sta proprio nella data: noi la celebreremo giovedì 6 marzo.
E lo faremo a modo nostro: con uno spettacolo al femminile, che racconta una rivoluzione al femminile.
Rivoluzione che colpisce l'uomo dove più gli fa male.
E lo fa per una causa pacifista.

Scenario: guerra del Peloponneso.
Gli uomini di Sparta e Atene, dedicano tutto il loro tempo all'esercito, restando lontani da casa e dalle famiglie. 
Le donne decidono che è ora che la guerra finisca.
Lisistrata guiderà la rivolta non violenta ideando uno sciopero senza precedenti: quello del sesso.

La Compagnia StregattE, con il suo spettacolo DONNE DISARMANTI, tratto da Lisistrata di Aristofane, ci racconterà come un gruppo di donne coraggiose proverà a fermare la guerra, a costo di barricarsi nell'Acropoli e resistere, resistere, resistere... 

Vi aspettiamo giovedì 6 marzo alle ore 21, per festeggiare con noi queste donne coraggiose e... PER SPARTA!

Ingresso € 8 (intero) e € 5 (ridotto under 30 e over 60).
Inizio spettacolo ore 21.

martedì 18 febbraio 2014

"CONTROFESTIVAL", MA A FAVORE DELLA CROCE VERDE

Lo sappiamo, fuori fa freddo, il divano di casa è tanto tanto comodo, e in più questa settimana c'è anche Sanremo!
Prendere la macchina, o magari fare due passi per andare a teatro, è dura.
Ma noi proviamo a convincervi che questa varrà la pena provarci!

C'è il Festival, dicevamo. Bene, noi vi proponiamo il nostro "Controfestival".
Tre serate dedicate alla musica d'autore internazionale, due delle quali proprio durante la settimana del Festival della canzone.
Questa è la nostra proposta per passare dei momenti emozionanti, all'insegna della musica di qualità.

Giovedì 20 febbraio, alle ore 21, recupereremo la data, rinviata per neve qualche settimana fa, di ANIMA NERA, spettacolo con il duo Soul Kitchen (Laura Tartuferi e Gege Picollo) e l'attrice della Compagnia Stregatti Giusy Barone, sulla vita di Billie Holiday una delle più grandi voci soul e jazz della musica americana di tutti i tempi.

E' uno spettacolo coinvolgente, con musiche e canzoni splendide, eseguite dal vivo, che porterà ad Arquata le atmosfere di Baltimora e di New York. Conoscere la storia di Billie Holiday ci aiuterà a capire come è nata una delle voci più commoventi che si ricordino.

Sabato 22 febbraio, alle ore 21, celebreremo invece un artista italiano, molto legato al Festival di Sanremo, ma quello della tv in bianco e nero, quel Sanremo che raccontava molto meglio di quello di oggi la società italiana, e la sua capacità di sognare, anzi... di volare!
CHE IO POSSA ESSER DANNATO SE NON TI AMO, è l'omaggio di Camilla Barbarito (voce) e Guido Baldoni (fisarmonica) a Domenico Modugno.
Attraverso le canzoni di Mimmo, così lo chiamavamo, rivivremo non solo la sua carriera, ma anche un po' della nostra storia, del nostro passato.
Questa sarà inoltre la prima di quatto serate di cui parte del ricavato verrà devoluto alla Croce Verde Arquatese.

Della serata del 1 marzo, quando sul palco della Juta salirà il gruppo Ensemble di Musiche Possibili, per presentare il loro cd Acustico Remix, parleremo approfonditamente la prossima settimana.

Intanto vi invitiamo a guardare le prime due serate di Sanremo e poi, quando sarete inevitabilmente stufi dell'Ariston, vi salveremo il giovedì sera con Anima Nera... Venerdì potrete dare un'altra possibilità al Festival, ma sabato  - esausti - dovrete ritornare alla Juta, per Che Io Possa Esser Dannato Se Non Ti Amo, perché la vera finale del festival sarà da noi.

Se poi, proprio non potete fare a meno di conoscere il vincitore del Festival, state pur certi che quando tornerete a casa, Fazio sarà ancora lì!

BIGLIETTI: uno spettacolo € 8 - due spettacoli: € 12 - ingresso ridotto € 5

per info: 345 0604219 

martedì 4 febbraio 2014

DOPPIA DATA PER CLAUDIO LAURETTA ALL'ORANGE FESTIVAL

Se la neve smette di fare scherzi, si parte sul serio stavolta.

E pare che si partirà con il piede giusto. E non solo perché iniziamo con uno spettacolo a cui teniamo molto, ma perché il nostro pubblico sta rispondendo molto bene.
Talmente bene che abbiamo deciso di raddoppiare gli appuntamenti con MISTER VOICE di Claudio Lauretta.
Oltre allo spettacolo di sabato 8 febbraio alle ore 21, per il quale mentre scriviamo sono rimasti solo pochi biglietti, abbiamo aggiunto infatti una replica pomeridiana, domenica 9 febbraio alle ore 16.

Per i pochi che non conoscessero Claudio Lauretta, possiamo dire che soltanto una cosa è certa: se verrete a vedere il suo spettacolo, riderete molto. E di questi tempi, vi pare poco?
Claudio, accompagnato dall'"entusiasta" Maestro Sandro Picollo, presenterà il suo spettacolo di cabaret, monologhi e imitazioni, ma se nella vostra vita avete già visto un imitatore, non pensate di sapere quello che vi aspetta... perché Claudio non imita i personaggi che interpreta... lui DIVENTA Renato Pozzetto, Vittorio Sgarbi, Adriano Celentano, Ornella Vanoni, Renato Zero e tanti tanti altri, con l'aiuto di un paio di occhiali, di una parrucca, senza ricorrere ad eccessi e trasformismi.

Spesso ci si trova a "garantire" sulla qualità degli spettacoli che si presentano, in questo caso ci sentiamo di  farlo senza aver nessun timore... Mister Voice è tanto tanto divertente.

Vi aspettiamo allora sabato 8 febbraio alle ore 21 e domenica 9 febbraio alle ore 16.
Per info sulla disponibilità dei biglietti: teatrodellajuta@gmail.com oppure 345 0604219

Prezzo intero € 12, ridotto € 10 (under 10 e over 65)


Vi ricordiamo inoltre che lo spettacolo ANIMA NERA, primo appuntamento con la rassegna M.AR.T(E). verrà recuperata il 20 febbraio alle ore 21.

venerdì 24 gennaio 2014

A VOLTE ACCADE....

A volte accade....

E' qualcosa che non si vede.
E' qualcosa che rimane nell'aria, quando le luci di quella sala tutta arancione si sono ormai spente.
E' qualcosa che si respira quando, dopo aver rimesso casse, mixer e cavi al loro posto, si dà l'ultima occhiata e poi si chiude la porta sul retro del teatro.

E' quella sensazione che ti fa capire che lì, quella sera, è successo qualcosa di speciale.

E ieri sera, quando tutti erano ormai andati via, nell'aria c'era proprio quella sensazione.
D'accordo, era "solo" una conferenza stampa, ma organizzata a modo nostro. Perché se entriamo "alla Juta" e vediamo quel palco... be', quel palco in qualche modo dobbiamo usarlo.
Quindi per noi, presentare le stagioni dell'ORANGE FESTIVAL e di M.AR.T.(E). non poteva significare altro che invitare su quel palco i nostri amici e regalare alla stampa e al pubblico - numeroso nonostante l'ora non proprio "comoda" - uno sprazzo di quanto vedranno dal 30 gennaio al 7 giugno.

Fin qui, direte, che c'è di tanto speciale?                                               

Di speciale c'è la passione che Federica Sassaroli, Marcello Crocco e Claudio Lauretta ci hanno messo nel presentare i loro spettacoli, nel giocare insieme a noi, nello scommettere insieme a noi sulle nostre rassegne. 
Passione che ci avrebbero messo anche gli altri artisti in cartellone, che non hanno potuto partecipare per ragioni "logistiche".
Passione che ci mettiamo noi nell'ideare e nel mettere in piedi quella che speriamo sia un'offerta di spettacoli interessante.
Di speciale c'è la partecipazione del pubblico, e le parole che ci hanno rivolto al termine della serata.

Parole che ci fanno pensare che abbiamo intrapreso una strada, che non sappiamo ancora quanto ci porterà lontano, ma che ci piace un sacco percorrere.

Grazie a chi c'era, grazie a chi ci sarà, e grazie a chi non c'era perché sarà un piacere portarli per la prima volta alla Juta. 
Grazie agli Stregatti, perché sono la "scossa" che serviva. Grazie al Barchì perché con il loro lavoro decennale hanno messo la base per tutto questo. Grazie a Commedia Community per la costanza e la testardaggine.
Grazie, ancora, a Claudio, Marcello e Federica, perché ieri hanno fatto qualcosa di speciale. Ed è speciale perché si stupivano quando li ringraziavamo dicendo loro quanto fosse speciale quello che hanno fatto per noi ieri!
Grazie all'Assessore Cucinella che, fosse per lei, costruirebbe "La Scala di Arquata". E non stupitevi se un giorno ci riuscirà sul serio.
Grazie al Comune di Arquata che ci ospita e ci sopporta.
Grazie alla Pasticceria Ricci e all'Azienda Valditerra che hanno curato il rinfresco della conferenza stampa.

Più tardi pubblicheremo i dettagli sugli spettacoli in programma, che comunque potete vedere qui, con tutti i dettagli sui prezzi e le biglietterie, ma questa mattina ci premeva fissare in queste righe il motivo per cui stamattina ci siamo svegliati con un bel sorriso.

giovedì 16 gennaio 2014

PRESENTAZIONE STAGIONE TEATRALE 2104 - GIOVEDI' 23 GENNAIO ORE 18

Ci siamo.
Si riparte.
E si riparte per bene. 

Giovedì 23 gennaio, alle ore 18, al Teatro della Juta (e dove sennò?), presenteremo la nuova stagione teatrale di Arquata, organizzata da Commedia Community, dalla Compagnia Teatrale Stregatti, con la collaborazione de La Compagnia del Barchì e il patrocinio del Comune di Arquata Scrivia.
E quest'anno non vi proporremo "soltanto" l'Orange Festival, ma anche la rassegna M.AR.T.(E)., organizzata dalla Bottega d'Arte arquatese della Fondazione LIVE Piemonte dal Vivo.

Per ora vi diamo solo un'anticipazione sulle prime due date:
il 30 gennaio ci sarà l'esordio di M.AR.T.(E)., con Soul Kitchen e La Compagnia Stregatti che porteranno sul palco della Juta l'intensa storia della cantante jazz e blues BILLIE HOLIDAY, raccontata nello spettacolo ANIMA NERA, un affascinante mix di prosa e musica attraverso la vita di una delle voci più commoventi della musica nera, ma anche un'artista simbolo d'identità femminile.

L'8 febbraio sarà invece la volta di uno spettacolo che non ha bisogno di presentazioni. L'Orange Festival ha infatti l'onore di iniziare la programmazione con MISTER VOICE di CLAUDIO LAURETTA che, insieme al Maestro Sandro Picollo, darà vita con le sue imitazioni a personaggi dello spettacolo e della politica italiana, per una serata che vi assicuriamo sarà molto, molto divertente.
Alla presentazione della stagione, durante la quale sveleremo gli altri spettacoli in cartellone, interverranno alcuni protagonisti dell'Orange e di M.AR.T.(E)., che regaleranno qualche sorpresa e qualche anticipazione sulle loro serate.
Hanno dato conferma della loro presenza, oltre alla Compagnia del Barchì e agli "Stregatti", il comico Claudio Lauretta, il musicista Marcello Crocco e l'attrice Federica Sassaroli.

Insomma, come al solito speriamo di potervi regalare una serata piacevole, in attesa di iniziare con la programmazione vera e propria.
L'appuntamento è quindi per giovedì 23 gennaio alle ore 18. L'ingresso sarà libero e, da non sottovalutare, vi offriremo un rinfresco tipicamente arquatese!

Info: 345 0604219 - teatrodellajuta@gmail.com