venerdì 24 gennaio 2014

A VOLTE ACCADE....

A volte accade....

E' qualcosa che non si vede.
E' qualcosa che rimane nell'aria, quando le luci di quella sala tutta arancione si sono ormai spente.
E' qualcosa che si respira quando, dopo aver rimesso casse, mixer e cavi al loro posto, si dà l'ultima occhiata e poi si chiude la porta sul retro del teatro.

E' quella sensazione che ti fa capire che lì, quella sera, è successo qualcosa di speciale.

E ieri sera, quando tutti erano ormai andati via, nell'aria c'era proprio quella sensazione.
D'accordo, era "solo" una conferenza stampa, ma organizzata a modo nostro. Perché se entriamo "alla Juta" e vediamo quel palco... be', quel palco in qualche modo dobbiamo usarlo.
Quindi per noi, presentare le stagioni dell'ORANGE FESTIVAL e di M.AR.T.(E). non poteva significare altro che invitare su quel palco i nostri amici e regalare alla stampa e al pubblico - numeroso nonostante l'ora non proprio "comoda" - uno sprazzo di quanto vedranno dal 30 gennaio al 7 giugno.

Fin qui, direte, che c'è di tanto speciale?                                               

Di speciale c'è la passione che Federica Sassaroli, Marcello Crocco e Claudio Lauretta ci hanno messo nel presentare i loro spettacoli, nel giocare insieme a noi, nello scommettere insieme a noi sulle nostre rassegne. 
Passione che ci avrebbero messo anche gli altri artisti in cartellone, che non hanno potuto partecipare per ragioni "logistiche".
Passione che ci mettiamo noi nell'ideare e nel mettere in piedi quella che speriamo sia un'offerta di spettacoli interessante.
Di speciale c'è la partecipazione del pubblico, e le parole che ci hanno rivolto al termine della serata.

Parole che ci fanno pensare che abbiamo intrapreso una strada, che non sappiamo ancora quanto ci porterà lontano, ma che ci piace un sacco percorrere.

Grazie a chi c'era, grazie a chi ci sarà, e grazie a chi non c'era perché sarà un piacere portarli per la prima volta alla Juta. 
Grazie agli Stregatti, perché sono la "scossa" che serviva. Grazie al Barchì perché con il loro lavoro decennale hanno messo la base per tutto questo. Grazie a Commedia Community per la costanza e la testardaggine.
Grazie, ancora, a Claudio, Marcello e Federica, perché ieri hanno fatto qualcosa di speciale. Ed è speciale perché si stupivano quando li ringraziavamo dicendo loro quanto fosse speciale quello che hanno fatto per noi ieri!
Grazie all'Assessore Cucinella che, fosse per lei, costruirebbe "La Scala di Arquata". E non stupitevi se un giorno ci riuscirà sul serio.
Grazie al Comune di Arquata che ci ospita e ci sopporta.
Grazie alla Pasticceria Ricci e all'Azienda Valditerra che hanno curato il rinfresco della conferenza stampa.

Più tardi pubblicheremo i dettagli sugli spettacoli in programma, che comunque potete vedere qui, con tutti i dettagli sui prezzi e le biglietterie, ma questa mattina ci premeva fissare in queste righe il motivo per cui stamattina ci siamo svegliati con un bel sorriso.

Nessun commento:

Posta un commento