martedì 31 gennaio 2017

UN BACIO A MEZZANOTTE AL TEATRO CIVICO DI GAVI

Sabato 4 febbraio al Teatro Civico di Gavi appuntamento con il Varietà!

Il TEATRO CIVICO DI GAVI continua la stagione teatrale 2016-17, promossa dal Comune di Gavi in collaborazione con due associazioni che operano sul territorio: PICCOLO TEATRO e COMMEDIA COMMUNITY/TEATRO DELLA JUTA. 

Protagonisti dello spettacolo tre artisti, Christian Primavera, Martina Allia e Nora Garavello, che sulla scena ripropongono alcune delle più famose canzoni del repertorio musicale che va dagli anni '30 agli anni '60, come nell’Avanspettacolo del dopoguerra italiano, attraverso una costante commistione di generi artistici: si alternano momenti di canto, coreografie, brevi sketch, momenti di burlesque, di coinvolgimento diretto del pubblico sul palco e in platea, giochi di ombre, gare di ballo, serenate, il tutto accompagnato da proiezioni di vecchi film e filmati, in un’atmosfera magica, spensierata e divertente ricoperta di piume, paillettes e guêpiere.




Attraverso film d’epoca, musical, canzoni, varietà, si passa velocemente da Marilyn Monroe a Dean Martin, da Fred Astaire a Peggy Lee; lo spettacolo traghetta il pubblico in un magico viaggio nel tempo. La forza di questo spettacolo nasce dalla collaborazione di tre artisti provenienti da ambiti differenti (canto, musical, danza e teatro), che hanno deciso di unire questi linguaggi per dar vita ad un omaggio al passato, all’atmosfera romantica di quegli anni, ai personaggi intramontabili, alla comicità e alle icone della femminilità.  Questa ha un ruolo chiave, ed è rappresentata da Martina Allia e Nora Garavello, attraverso la danza, la recitazione, il canto ed un ironico burlesque.


Lo show vuole far risaltare in particolare il panorama artistico italiano (ne è un esempio la sezione dedicata a Napoli, ai suoi artisti e brani di fama internazionale), non dimenticando i grandi classici americani di quel periodo. Lo spettacolo si apre con il brano “Ma Le Gambe”, reinterpretato in una versione ironica e originale, e si chiude sulle note della canzone “Un bacio a mezzanotte”, che dà il titolo allo show.



Entusiasmante, ironico e divertente, Un Bacio a mezzanotte è animato da tre professionisti del palcoscenico, che renderanno memorabile ogni momento!

INIZIO SPETTACOLI SERALI ORE 21.

INFOPOINT, PRENOTAZIONI e PREVENDITA: COMUNE DI GAVI  0143 642913
www.comune.gavi.al.it

Biglietteria 
Biglietti interi spettacoli serali POSTO UNICO € 8

VENDITA DIRETTA LA SERA STESSA DELLO SPETTACOLO A PARTIRE DALLE ORE 20 PRESSO IL TEATRO CIVICO DI GAVI, Via Garibaldi.
Info e prenotazioni telefonica: 345 0604219 o 349 7823713 - mail: teatrodellajuta@gmail.com
www.teatrodellajuta.it



lunedì 16 gennaio 2017

IL FU MATTIA PASCAL IN SCENA SABATO 28 GENNAIO

UN CLASSICO DI LUIGI PIRANDELLO AL TEATRO DELLA JUTA

Riprende dopo la pausa natalizia la stagione dell'Orange Festival, stagione teatrale promossa dall'Associazione Commedia Community con la collaborazione della Fondazione Live Piemonte dal Vivo, il patrocinio del Comune di Arquata Scrivia, il sostegno di Acos Energia e il contributo della Fondazione CRT.

In scena SABATO 28 GENNAIO uno dei capolavori di Luigi Pirandello, IL FU MATTIA PASCAL, che rivive in scena grazie al  bravissimo protagonista, GIOVANNI MONGIANO. L'adattamento è di Bruno Quaranta, le musiche di Diego Mingolla, la scene di Sonia dell'Anna e la regia di Giulio Graglia. 


Scritto nel 1904 da Luigi Pirandello, “il Fu Mattia Pascal” è un romanzo di grande attualità, sospeso tra ironia e drammaticità. Lo spettacolo desidera, pur mantenendo il processo drammaturgico dell’impostazione originale, offrire una lettura contemporanea, grottesca, fuori dal tempo. Suggestioni visive e musicali si intrecciano ad un racconto recitativo che Giovanni Mongiano trasferisce in una sospensione poetica ed evocativa. 
Momenti di spiccata ironia - stile di Pirandello e dello stesso Mongiano, che aggiunge alla scrittura la sua proverbiale leggerezza interpretativa - colorano i vari personaggi che si avvicendano nella storia. Mai come in questo momento, tra i social media e il web, noi tutti cambiamo identità o forse siamo incapaci di trovare la nostra! Mai come ora “il Fu Mattia Pascal” ci pare di una modernità sconvolgente, dove il protagonista cerca una libertà illusoria, poiché lui stesso è prigioniero della propria vita.

Il Teatro della Juta fa parte del progetto CORTO CIRCUITO PIEMONTE, promosso dalla Fondazione Piemonte dal Vivo. Anche quest'anno, inoltre, la collaborazione è estesa al Consorzio Le Botteghe Di Arquata e al Distretto del Novese.

INIZIO SPETTACOLI ORE 21. Biglietto € 10 intero, € 8 ridotto (Unitre Arquata Scrivia – Grondona, under 18, over 65).

VENDITA DIRETTA LA SERA STESSA DELLO SPETTACOLO A PARTIRE DALLE ORE 20 PRESSO IL TEATRO DELLA JUTA (Prenotazioni telefoniche ai numeri 345 0604219 – 3497823713).

mercoledì 4 gennaio 2017

TORNA AL TEATRO SOCIALE DI VALENZA L'ACCADEMIA DELLE STELLE!

Torna in scena con il nuovo anno lo spettacolo prodotto dal Teatro della Juta/Associazione Commedia Community L'ACCADEMIA DELLE STELLE, Remember My Name - realizzato in collaborazione con il Peter Larsen Dance Studio
Si terrà fuori cartellone al Teatro Sociale di Valenza Venerdì 27 gennaio 2017 (inizio ore 21) e da lunedì 2 gennaio è possibile prenotare i biglietti. 

L'ACCADEMIA DELLE STELLE, spettacolo danzato e cantato dal vivo, è ambientato nella prestigiosa School of Performing Arts di New York, dove si formano i giovani talenti della danza, della musica e della recitazione. Ogni anno centinaia di aspiranti cantanti, attori e ballerini danno il massimo per essere ammessi alla scuola, che dopo quattro anni diploma i migliori artisti degli Stati Uniti. Tutti sono alla ricerca di gloria, fama e successo, ma solo i migliori ce la faranno!



Seguiremo da vicino le avventure di  Leroy, ballerino sempre in contrasto con gli insegnanti; Iris, viziata étoile della danza; Bruno, musicista talentuoso e fuori corso; Nora, ambiziosa e determinata stella nascente; Melanie, timida ed introversa attrice di talento; Danny, brillante cabarettista di origine italiana; Steve, fanatico del "metodo" e dello studio e alla ricerca della propria identità; Selena, cantante in fuga da una famiglia di talenti del pianoforte; Cris, il bello della scuola, attore e cantante dalle mille risorse.
Li accompagnano, nel loro viaggio di quattro anni, il Prof. Larsen, rigido sostenitore della musica classica e di Mozart; il Prof. Grant, maestro di danza e amante della disciplina; la materna insegnate di recitazione e lettere Erica Farrell, che ha abbandonato i suoi sogni da artista per dedicarsi all'insegnamento. 
Seguiremo i protagonisti dai provini fino al diploma, in un crescente turbinio di situazioni, amori, litigi, scoperte, fino al raggiungimento della maturità di artisti, ma soprattutto di esseri umani. 

Regia Andrea Di Tullio; Aiuto regia: Cristina Storaro, Enzo Ventriglia; Testi Cristina Storaro, Enzo Ventriglia e Andrea Di Tullio, Supervisione canto e cori Miriam Marcolongo; Coreografie Peter Larsen; Video di scena Enzo Ventriglia; Costumi Clementina Di Stefano. Si ringrazia il DLF Alessandria – Asti per la preziosa collaborazione durante la preparazione. 

Interpreti: Peter Larsen, Erica Gigli, Melania Colli, Giangi Surra, Nora Garavello, Simone Guarino, Christian Primavera, Luca Di Stefano, Martina Allia, Cristian Catto, Giorgia Stella, Marta Borille, Gaia Figini, Giusi Fabbiano, Arianna Massobrio, Michele Puleio.

BIGLIETTI PER TEATRO SOCIALE DI VALENZA: INTERO € 15; RIDOTTO € 12 (riservato alle scuole di danza e ai gruppi di almeno 10 persone).

Per info e prevendita: ALESSANDRIA: Ass. Commedia Community – 3497823713;
345 0604219 

teatrodellajuta@gmail.com;  www.teatrodellajuta.it; facebook: Accademia Delle Stelle - Remember My Name.

TEATRO SOCIALE DI VALENZA: via Garibaldi 58 - tel. 0131.942276 (da martedì a venerdì dalle 16 alle19, sabato dalle 10 alle 13). www.valenzateatro.it 

I biglietti saranno in vendita anche la sera stessa dello spettacolo presso il Teatro Sociale di Valenza a partire dalle ore 20.