lunedì 27 marzo 2017

“QUANDO LA MOGLIE E' IN VACANZA” DEBUTTA AL TEATRO DELLA JUTA

VENERDI' 7 APRILE  ULTIMO APPUNTAMENTO CON L'ORANGE FESTIVAL!

Al Teatro della Juta di Arquata Scrivia una prima assoluta per chiudere l'Orange Festival: si tratta della commedia teatrale di George Axelrod QUANDO LA MOGLIE E' IN VACANZA, più famosa forse per la trasposizione sul grande schermo del regista Billy Wilder e per aver consacrato in modo definitivo la stella di Marilyn Monroe. 

La commedia è una nuova produzione del'Ass. Commedia Community, che si occupa della stagione teatrale di Arquata Scrivia, con la collaborazione della Fondazione Live Piemonte dal Vivo, il patrocinio del Comune di Arquata Scrivia, il sostegno di Acos Energia e il contributo della Fondazione CRT. 

La monotona estate di Richard Sherman, rimasto solo in città dopo la partenza della moglie per le vacanze, viene sconvolta dall'arrivo di una "frizzante" annunciatrice televisiva, che abita provvisoriamente al piano di sopra.
Tutta la commedia gioca sul contrasto tra la volontà di essere fedele alla moglie e la tentazione di sedurre la bella e disinibita vicina. Tra sogni e realtà, Richard immagina di conquistare la ragazza, ma anche di essere ripagato con la stessa moneta dalla moglie che, al mare, se la spassa con il bel Tom, amico di famiglia. 
Tra portieri ficcanaso, psichiatri studiosi di pulsioni omicide e incursioni della bellissima vicina, Richard dovrà decidere infine la strada da intraprendere.

Questo adattamento teatrale fa un uso narrativo delle immagini, che vivacizzano il tradizionale svolgimento delle "commedie da appartamento", modificando la narrazione classica in un racconto dinamico e multimediale.



Protagonisti in scena Mattia Silvani, Nora Garavello, Erica Gigli, Christian Primavera, Cristian Catto e Simone Guarino. Regia Enzo Ventriglia, aiuto regia Michele Puleio, organizzazione Cristina Storaro.

Il Teatro della Juta fa parte del progetto CORTO CIRCUITO PIEMONTE, promosso dalla Fondazione Piemonte dal Vivo. Il progetto è nato con l’intento di favorire l’attività di giovani artisti in Piemonte, e  rappresenta un’occasione - per le compagnie teatrali - di contribuire allo sviluppo culturale e sociale del proprio territorio. 

La stagione teatrale di Arquata è realizzata in collaborazione col Consorzio Le Botteghe Di Arquata e con il Distretto del Novese.

INIZIO SPETTACOLI ORE 21. Biglietto € 10 intero, € 8 ridotto (Unitre Arquata Scrivia – Grondona, under 18, over 65).
VENDITA BIGLIETTI LA SERA STESSA DELLO SPETTACOLO A PARTIRE DALLE ORE 20 PRESSO IL TEATRO DELLA JUTA
(Prenotazioni telefoniche anche nei giorni precedenti ai numeri 345 0604219 – 3497823713).

lunedì 13 marzo 2017

L'ACCADEMIA DELLE STELLE AL TEATRO BESOSTRI DI MEDE

SABATO 1 APRILE al  TEATRO BESOSTRI DI MEDE (PV)
“L'ACCADEMIA DELLE STELLE” Remember My Name

Lo spettacolo prodotto dall'Associazione Commedia Community/Teatro della Juta e dal Peter Larsen Dance Studio andrà in scena al Teatro Besostri di Mede nel cartellone della stagione 2016-17.


L'ACCADEMIA DELLE STELLE, spettacolo danzato e cantato dal vivo, è ambientato nella prestigiosa School of Performing Arts di New York, dove si formano i giovani talenti della danza, della musica e della recitazione. Ogni anno centinaia di aspiranti cantanti, attori e ballerini danno il massimo per essere ammessi alla scuola, che dopo quattro anni diploma i migliori artisti degli Stati Uniti. Tutti sono alla ricerca di gloria, fama e successo, ma solo i migliori ce la faranno! Seguiremo i protagonisti dai provini fino al diploma, in un crescente turbinio di situazioni, amori, litigi, scoperte, fino al raggiungimento della maturità di artisti e soprattutto di esseri umani.



La regia è di Andrea Di Tullio; Aiuto regia: Cristina Storaro, Enzo Ventriglia; Testi Cristina Storaro, Enzo Ventriglia e Andrea Di Tullio; Coreografie Peter Larsen; Video di scena Enzo Ventriglia; Costumi Clementina Di Stefano. Interpreti: Peter Larsen, Erica Gigli, Melania Colli, Giangi Surra, Nora Garavello, Simone Guarino, Christian Primavera, Luca Di Stefano, Martina Allia, Cristian Catto, Selena Bricco, Giorgia Stella, Marta Borille, Gaia Figini, Giusi Fabbiano, Arianna Massobrio, Michele Puleio, Valentina Amore.

Biglietti: Interi € 20,00 - Ridotti € 15,00 - Tessera "Io scelgo Mede" € 10,00; Biglietteria teatro: Via Matteotti 33, Mede (PV). TEL. 0384 822201.

Ass. Commedia Community – 3497823713; 345 0604219 teatrodellajuta@gmail.com


lunedì 6 marzo 2017

VENERDI' 10 MARZO LA COMPAGNIA TEATRALE STREGATTI IN “LA LOCANDIERA”

L'Orange Festival di Arquata Scrivia - la stagione teatrale promossa dall'Associazione Commedia Community con la collaborazione della Fondazione Live Piemonte dal Vivo, il patrocinio del Comune di Arquata Scrivia, il sostegno di Acos Energia e il contributo della Fondazione CRT - continua al Teatro della Juta VENERDI' 10 MARZO con LA LOCANDIERA di Carlo Goldoni

La locandiera è una commedia in tre atti di Carlo Goldoni composta nel 1751. La trama verte attorno al personaggio della bella locandiera Mirandolina che, aiutata dal cameriere Fabrizio, si trova a doversi difendere dalle proposte amorose dei clienti dell’albergo che gestisce nei pressi di Firenze. Al centro delle vicende c’è sempre la vigile e smaliziata intelligenza di Mirandolina, che sa far prosperare la sua attività commerciale e mettere in scacco l’altezzoso cavaliere di Ripafratta, uno dei suoi pretendenti.

La locandiera della Compagnia Stregatti è presentata in versione rivisitata:  la musica, ascoltata in cuffia da Fabrizio, funge da leitmotiv dell’intera commedia, colorando gli sbalzi d’umore di Mirandolina, rappresentandone l’intelligenza e la sua vivacità.
Un gioco di colori, musica e attualità che mantiene tuttavia intatto il linguaggio goldoniano, ricreando la magia verbale, comica e fantasiosa tipica delle commedie di Goldoni.
Le musiche sono composte dal dipartimento di musica elettronica del Conservatorio Vivaldi di Alessandria, i costumi sono realizzati dall'Istituto Fermi Moda di Alessandria. La regia è di Gianluca Ghnò; con Giusy Barone, David Turri, Simona Gandini, Claudio Vescovo, Stefania Cartasegna e Assunta Floris.

Il Teatro della Juta fa parte del progetto CORTO CIRCUITO PIEMONTE, promosso dalla Fondazione Piemonte dal Vivo. Il progetto è nato con l’intento di favorire l’attività di giovani artisti in Piemonte, e  rappresenta un’occasione - per le compagnie teatrali - di contribuire allo sviluppo culturale e sociale del proprio territorio. 

La stagione teatrale di Arquata è realizzata in collaborazione col Consorzio Le Botteghe Di Arquata e con il Distretto del Novese.

INIZIO SPETTACOLI ORE 21. Biglietto € 10 intero, € 8 ridotto
(Unitre Arquata Scrivia – Grondona, under 18, over 65).
VENDITA BIGLIETTI LA SERA STESSA DELLO SPETTACOLO A PARTIRE DALLE ORE 20 PRESSO IL TEATRO DELLA JUTA
(Prenotazioni telefoniche anche nei giorni precedenti ai numeri 345 0604219 – 3497823713, oppure teatrodellajuta@gmail.com)