TEATRO PER LE SCUOLE 2018-19

Associazione Commedia Community e Fondazione Piemonte dal Vivo presentano

ORANGE JUICE FESTIVAL 2018-19
Stagione di spettacoli per le scuole 
Teatro della Juta



Mercoledì 19 dicembre 2018, ore 10              destinazione scuola infanzia e classi primarie 1-2 

IL PAESE DELLE MUCCHE VOLANTI
di e con Marco Pedrazzetti e Mario Pontoglio. Compagnia Filodirame
 C’era un paese talmente piccolo e talmente povero che in inverno le case sembravano quasi avvicinarsi per non soffrire il freddo. Anche le gente era povera e a Natale nessuno riceveva regali. Tutti i bambini, però, stavano col naso all’insù aspettando l’arrivo delle mucche volanti che portavano allegria regalando a tutti un volo nel cielo. Tutti aspettavano questo momento speciale. Tutti tranne Giac. Giac era il burbero, ricco e avaro del paese, che voleva avere tutto per sé e per questo si ritrovava spesso da solo. Ma un giorno un vagabondo entrò nella vita di Giac e tutto cambiò.





Mercoledì 23 gennaio   2019, ore 10                         destinazione scuola primaria (6-10 anni)
GIANNINO E LA PIETRA NELLA MINESTRA 
NonsoloTeatro di Guido Castiglia con Guido Castiglia e Beppe Rizzo
Due narratori e una fisarmonica raccontano la storia di Giannino, bambino nato in città e poco avvezzo alla vita agreste con mille sorprese. Abituato ad essere circondato da giochi elettronici, TV, computer e play station, le vacanze in campagna dai nonni, che tanto aveva sospirato, si rivelano presto un avventura difficile da superare. Senza televisione ma con la voce del nonno che racconta, senza merendine confezionate ma con i frutti dell’orto, senza film terrificanti ma con uno spaventapasseri extraterrestre e una nonna che cucina minestre di verdura con i sassi… sembra davvero difficile vivere. Lo spettacolo narra, con la complicità della musica e del gioco in scena, la storia di un cambiamento, la scoperta di un mondo reale che rivela, agli occhi di un bambino, la bellezza dell’affetto e… la bontà di un minestrone cucinato con una pietra veramente magica.




Venerdì 15 febbraio 2019, ore 10                                   destinazione: scuole primarie 3-4-5 anno 
GIULIEO E ROMETTA
di e con Simona Lisco, Allegra Brigata Chichirichi'
Giulieo e Rometta è, nella sua vera essenza, un omaggio alla storia d'amore più bella che sia mai stata scritta. Il gioco dialettico con Shakespeare, rappresentato nel monologo, ne è una conferma. Una donna entra in una stanza quasi vuota e piano piano gli oggetti le indicano un'azione da compiere, una missione: scrivere una storia. Si! Ma che storia? Una storia d'amore! Da qui prende il via il gioco teatrale; dai cappelli, dalle maschere, dalla rosa e dal cappotto nascono ad uno ad uno i personaggi, l'intreccio si intreccia e l'amore compie la sua missione: quella di commuovere e di dare speranza.
Un gioco, quindi. Uno scherzo letterario. Ma, soprattutto, un omaggio. Giulieo e Rometta, vuole, quindi, essere un tentativo di approcciarsi al grande autore in modo semplice e giocoso, senza rinunciare alla bellezza letteraria che è una caratteristica stessa della grandezza delle sue opere.




Giovedì 28 marzo 2019, ore 10                                                     destinazione: scuola media 
I VIAGGI DI GULLIVER di Jonathan Swift
Regia di Luca Zilovich (Bachalom Teatro) Con Michele Puleio e Luca Zilovich
“L'autore di questi viaggi, il signor Lemuel, è un mio vecchio e intimo amico. Mi lasciò questi fogli, tre anni fa, con il potere di farne l'uso che più credessi opportuno e, dopo averli esaminati attentamente, ritengo necessario che tutti ne vengano a conoscenza.  Dovete sapere che Lemuel, oltre ad essere un ottimo medico, ha una vera e propria passione per la navigazione; è un uomo curioso con tantissima voglia di vivere nuove avventure, sembra che abbia l'argento vivo addosso tanto è sempre in movimento”. I Viaggi di Gulliver, rivisti, riletti e ripensati in una divertente riflessone sull’incontro e sullo scontro con culture diverse






TEATRO CIVICO DI GAVI    SPETTACOLI TEATRO RAGAZZI



SCUOLE MEDIE 

VENERDI’ 15 MARZO 2019, ORE 10    TEATRO CIVICO DI GAVI
NINA – DUE PASSI NELL’ADOLESCENZA 
Gatto Vaccino Teatro Vincitore Premio del pubblico al Crash Test Festival 2016 – Vincitore del premio Infogiovani del FIT festival di Lugano


Una giornata come tante. La scuola. Le amiche. Mamma e papà. E poi una festa, la solitudine, la musica fortissima che spacca le orecchie. Un pensiero che a volte corre sul limite, sottile sottile, a un passo da una caduta. Ma sul fondo qualcosa di completamente diverso. Un sorriso, un rossore, uno sguardo dritto negli occhi. Niña racconta il periodo di passaggio dalla fanciullezza all’adolescenza. Questo passaggio, pur nei tratti di continuità con gli anni precedenti, esprime un valore simbolico di “rottura”. In adolescenza ci si pone in maniera molto marcata e determinante la domanda circa la propria identità. E nella mente dell’adolescente si affollano risposte parziali mai definitive che egli saggia, coltiva, abbandona, riprende, rimanda, integra, con uno sforzo e una concentrazione che assorbono la quasi totalità delle sue energie. Niña è un’adolescente alla ricerca di un’identità, con il suo bisogno d’amore e la confusione nel nostro universo fluido, in divenire…
Di Roberta Maraini e Enrico Seimandi; con Roberta Maraini; musiche e suoni Enrico Seimandi.



SCUOLE ELEMENTARI 

MARTEDI’ 10 APRILE 2019, ORE 10
   TEATRO CIVICO DI GAVI
CENERENTOLA E LE ALTRE

Quella di Cenerentola è forse una delle fiabe più amate e conosciute di tutti i tempi, talmente bella da aver attraversato il tempo e i continenti, così si può ben dire che ogni parte del mondo ha la sua Cenerentola. Ma cosa succederebbe se tutte queste cenerentole si incontrassero? E se il principe fosse uno solo? O non ci fosse proprio? Ecco qui presentata una favola per reinventare la favola, una metafora sull’incontro di culture diverse, che usa il linguaggio del teatro e della danza contemporanea per raccontare una storia antichissima con linguaggi nuovi.
Con Camilla Risso, Giulia Pasculli e Luca Zilovich Drammaturgia e regia di Luca Zilovich Coreografie di Martina Allia
Tecniche utilizzate: Danza, teatro di narrazione e teatro d’ombre





PRENOTAZIONE SPETTACOLI E INFO:  Vincenzo Ventriglia 345 0604219;
Marta Borille  334 3899719
posto unico 5 € - accompagnatori gratis
teatrodellajuta@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento